Ti trovi in: Home > Festa dell'Uva, a pigiare ci pensano i bambini

Festa dell'Uva, a pigiare ci pensano i bambini

festa dell'uvaPer le quattro domeniche di settembre 2016 al Castello di Gropparello (PC) s'impara a fare il mosto a piedi nudi come una volta. Un gioco didattico adatto anche alle scuole: sono aperte le prenotazioni

Destro - sinistro, destro - sinistro: è una marcia di piedi allegri quella che a settembre trasforma l'uva in vino. Ancor più felice se nel tino di legno ci sono i bambini che diventano pigiatori per un giorno. S'impara tanto in una delle quattro domeniche di settembre 2016 organizzate al Castello di Gropparello (PC) per la Festa dell'Uva: a sporcarsi con la frutta, a riscoprire una tradizione antica, conviviale e zuccherosa, a sentire il profumo dell'autunno, a giocare insieme. Come una volta. E alla fine si portano a casa mosto e succo. Intanto, mentre i bambini "lavorano", i genitori possono provare assaggi dei vini locali in una degustazione guidata dal somellier del Castello, nella nuova Sala Fratina inaugurata quest'anno e nella Limonaia del Castello ci sarà una rassegna di cantine piacentine che presenteranno i loro vini direttamente. Un'idea didattica di settembre anche per le scuole (sono già aperte le prenotazioni): dopo una visita al piccolo vigneto del castello, i bimbi verranno dotati di adeguato copricapo adatto alla figura del vignaiolo e dopo pigiatura, le maestre avranno in dono un kit da portare in classe composto da mosto con le vinacce e una dispensa, per illustrare tutto il processo di vinificazione, oltre ad un video che verrà fatto al momento per testimoniare la loro.
Finito di spremere gli acini, c'è ancora divertimento e tutto il mondo magico del Castello da scoprire. Con un unico biglietto, la giornata prosegue in avventura con la visita della fortezza guelfa, poi al Parco delle Fiabe con le storie di cavalieri e fate, e per il pranzo diverse opportunità: prenotando alla Taverna Medievale aperta con menù a la carte, oppure al Loco Tipico di Ristoro, magari acquistando il Cestino del Pellegrino oppure del Pastore (10 euro salumi o formaggi con Torta salata, un panino e acqua) ma anche organizzare un pic nic libero sui prati (con raccolta delle carte) o più comodamente al Padiglione delle Rose, dove prenotare tavoli e panche.
L'unica avvertenza per le mamme è quella di vestire i bambini con pantaloncini corti per la pigiatura e portare un asciugamano per pulire i piedini.
Il costo del biglietto è di 19 euro per gli adulti e di 15,50 euro per i piccoli, e comprende la Visita al Castello, il Parco delle Fiabe, la pigiatura dell'uva per i bimbi e la degustazione guidata dei vini per i grandi.

Per scaricare immagini in alta definizione:
http://ellastudio.it/comunicato-stampa/festa-delluva-a-pigiare-ci-pensano-i-bambini/
Password: ellastudio

Per informazioni: Castello di Gropparello
Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)
Tel. 0523855814
Email: info@castellodigropparello.com
Sito web: www.castellodigropparello.it

Ufficio stampa -> http://www.ellastudio.it