Ti trovi in: Home > Musica nei chiostri della Benedetto Marcello

Musica nei chiostri della Benedetto Marcello

 "MUSICA NEI CHIOSTRI" Concerto del 5 agosto 2016

Francesco MammolaVenerdì 5 agosto alle 21.15 nuovo appuntamento con "Musica nei Chiostri", la rassegna itinerante di musica da camera organizzata dall'Associazione Orchestrale da Camera "Benedetto Marcello" di Teramo.


A Basciano, in Piazza Porta Penta, l'Ensemble "Benedetto Marcello" (Gianfranco Lupini, Luca Matani ai violini, Clara Campi alla viola, Graziano Nori al violoncello, Ettore Maria Del Romano al clavicembalo) con il mandolinista abruzzese Franceso Mammola, in un programma dedicato alla musica barocca e le pagine musicali di Vivaldi, Gaudioso e Giuliano, oltre a brani della canzone popolare napoletana.


L'Ensemble Barocco "Benedetto Marcello" è una formazione cameristica nata all'interno dell'Associazione Orchestrale da Camera "Benedetto Marcello". La sua costituzione trova origine nella comune volontà dei suoi componenti di riscoprire il vasto repertorio strumentale italiano del XVIII° secolo, di raro ascolto e di rilevante interesse musicale, senza trascurare i più significativi compositori europei.


Le proposte di ascolto sono il frutto di un lavoro di studio e di ricerca che ha portato l'Ensemble Barocco "Benedetto Marcello" al raggiungimento di una propria identità stilistica e musicale grazie anche al contatto con composizioni inedite eseguite per la prima volta in tempi moderni con grande interesse da parte della critica.
Particolare è l'attenzione che mostra verso la vasta produzione strumentale e vocale, sacra e profana, dei compositori abruzzesi del XVIII° secolo. L'esempio più tangibile è rappresentato dalla ricostruzione critica e dall'esecuzione delle "Sonate a tre" di Michele Mascitti incise su compact-disc per la casa discografica Nuova Era.
Il disco ha avuto ottimi riscontri critici sulle più importanti riviste specialistiche nazionali quali Amadeus, CD Classica, Suono, Musica, Il Giornale della Musica, Piano Time, Musicalia ecc.
Recentemente ha inciso, per l'etichetta Bongiovanni, i Balletti a tre di Tomaso Albinoni.
L'Ensemble ha tenuto numerosi concerti per le più prestigiose Società: all'Estero è stato invitato negli Stati Uniti, in Germania e in Belgio sempre con importanti riscontri critici e di pubblico.


Francesco Mammola, nato nel 1989, intraprende gli studi di mandolino nel 2008 presso il Conservatorio "A. Casella" dell'Aquila sotto la guida del M° Fabio Giudice dove, nel Giugno 2015 si laurea con il massimo dei voti, lode e bacio accademico.
Si esibisce con artisti di fama nazionale e internazionale, con Orchestre Sinfoniche e Corali e suona diverse volte per programmi Rai. Tra le sue più importanti collaborazioni troviamo quelle con l'Istituzione Sinfonica Abruzzese, il tenore Piero Mazzocchetti, il gruppo dei "NOMADI", diretto dai M. Aurelio Canonici, Luciano Bellini, Fabio Maestri, Alan Freiles, Federico Biscione. È vincitore del Premio Nazionale delle arti 2015 "Claudio Abbado" cat. Mandolino premio istituito dal Ministero dell' Istruzione Università e Ricerca ed insignito della medaglia di bronzo del Senato della Repubblica per meriti artistici. Vincitore dei premi: PALMA ACCADEMICA da parte dell'ACCADEMIA CULTURALE INTERNAZIONALE CULTURALE SAN GIOVANNI CRISOSTOMO, Premio "Campo di Giove" 2013 come Miglior Artista Emergente Abruzzese, Premio Augusto Daolio Città di Loreto 2012, PREMIO "La Clessidra" Categoria Pop per la musica in Abruzzo, Castel di Sangro 2011.  Da solista spiccano il Concerto tenuto per il III FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL'ARTE PER IL DIALOGO E LA PACE TRA I POPOLI E LE RELIGIONI presso l'AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DELL'IRAQ PRESSO LA SANTA SEDE; il Concerto tenuto per EXPO 2015 a Milano presso Casa Abruzzo; il CONCERTO DEI PREMIATI AL PREMIO ABBADO 2015 accompagnato dell'orchestra sinfonica del Conservatorio "A.Casella"; con i Flamentangoproject nel 2015, nell'ambito della rassegna "All'Ombra del Colosseo", ha aperto il concerto dei Gipsy King Heritage.

Svolge intensa attività concertistica con gli "In...canto Trio" formazione composta da Mammola al mandolino, Giulia Mangone al pianoforte e Mariano Antonilli al contrabbasso e con il QUINTETTO A PIZZICO AQUILANO formato da altri giovani musicisti del Conservatorio "A. Casella".
Ha partecipato a "L'AQUILA MANDOLIN FESTIVAL" Masterclass con i M°Ugo Orlandi e Fabio Menditto; alla Masterclass tenutasi a Zagarolo sotto la guida del M° Giudice, e al Festival Internazionale di Musica da Camera 2014 "Nuits d'etè a Pausilippe" Sala degli Angeli UNISOB 2014 a Napoli.
L'ingresso al concerto è gratuito.

Il Presidente
Gianfranco Lupidii